Crociati

Luca Carra a San Marino Rtv su data e orario della partita con il San Marino:”Il Parma Calcio 1913 si è opposto solo ai posticipi serali di domenica e lunedì”

Parma, 7 Novembre 2015 – Il consigliere delegato del Parma Calcio 1913, Luca Carra, è intervenuto oggi a San Marino Rtv per spiegare la posizione del club crociato in merito al problema di data e orario in cui disputare la partita di campionato (13° giornata del girone D di Serie D) con il San Marino al San Marino Stadium, calendarizzata domenica 15 novembre alle ore 14.30, in concomitanza con un incontro ufficiale Uefa della Nazionale Under 21 della Federazione Sanmarinese:

“Le ultime dichiarazioni che si sono ascoltate in merito parlano di favole e tendono a originare confusione. L’organizzazione di San Marino-Parma Calcio 1913, che doveva svolgersi domenica 15 novembre alle ore 14.30, spetta ovviamente al San Marino. Non corrisponde al vero che abbiamo rifiutato tutte le possibilità. Noi ci siamo opposti solo a eventuali posticipi di domenica sera e di lunedì sera per due motivi molto semplici. Alla domenica sera, perchè è impensabile dover giocare su un campo in cui appena due ore prima si è terminata una partita ufficiale tra Nazionali Under 21, soprattutto in caso di maltempo. Al lunedì sera, per le condizioni del terreno di gioco, dopo solo ventiquattro ore trascorse dalla gara internazionale, e, soprattutto, per il rispetto dei nostri tifosi, i quali ci seguono in tanti in trasferta. Avremmo accettato tranquillamente di giocare al Mapei Stadium, per cui avevamo già dato la nostra disponibilità, così come accetteremo altre soluzioni che vorranno proporci per la domenica pomeriggio. Lo stadio di Rimini a noi andrebbe benissimo. Come immagino sappiano a San Marino, lo stadio riminese ha ottenuto l’omologazione dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, disputando il Rimini già domani la sua prima gara casalinga, mentre la settimana prossima sarà in trasferta a Carrara. Proprio pochi minuti fa abbiamo ricevuto comunicazione dalla direzione generale del San Marino con cui si dice che si gioca lunedì sera, grazie a un nostro assenso. Non è vero. Noi non abbiamo mai dato l’ok a questa eventualità. Anzi, abbiamo chiesto alla Federazione di poter effettuare una inversione di campo, ma non è possibile”